Giuseppe Conte “I senza cuore” recensione di Giulia Ziino da Il Corriere Cultura

Giuseppe Conte, poeta e scrittore,  firma per Giunti un giallo storico ambientato dopo la Prima crociata

di Giulia Ziino

Al centro della vicenda c’è il Sacro Catino, sorta di Graal ancora oggi custodito a Genova nella cattedrale di San Lorenzo

Genova, 1116, il primo giorno di marzo. Dal porto salpa una galea: trasporta merci e vino verso mercati lontani, e ricchi, promessa di sicuri guadagni. Ma il comandante, Guglielmo il Malo, ha in testa altro: un vaso di smeraldo esagonale, preziosissimo bottino di guerra. Dicono che Cristo abbia mangiato lì l’agnello nell’ultima cena. Una scodella, un piatto, in latino gradalis — graal. Guglielmo lo ha portato a Genova dalla Terra Santa, dove ha trionfato sui saraceni, ma ora vuole conoscerne il segreto…

…continua a leggere la recensione di Giulia Ziino

Annunci

Giovanni Grasso “Il caso Kaufmann” da Il Correre Cultura

 

Giovanni Grasso, il nuovo libro
L’apocalisse in una storia d’amore

Esce per (Rizzoli) «Il caso Kaufmann», ispirato a una vicenda vera nel Terzo Reich
Il racconto della relazione dell’anziano ebreo Leo Katzenberger con una giovane ariana

Vai all’articolo di Aldo Cazzullo

Enrico Deaglio “La zia Irene e l’anarchico Tresca” da Il Corriere della sera, recensione

La zia Irene e l’anarchico Tresca è un esperimento che mescola generi diversi per stringere l’obiettivo su una storia mai raccontata. Su come cioè la morte di un anarchico a New York avrebbe finito per decidere tutta la storia a venire, o meglio la storia che nessuno ci ha voluto raccontare.

Vai alla recensione di Ranieri Polese