Alessandro Ferrini e Salvina Pizzuoli, “Odessa: l’ora della fuga”

 

Edida 2015

143 pagine

in ebook euro3,38

in cartaceo euro5,27

a questo link

Una spy story fuori dagli schemi e dai risvolti imprevedibili dentro una scrupolosa ambientazione e ricostruzione storica. Siamo quasi alla fine del secondo conflitto mondiale, l’epilogo imminente incombe sugli alti ranghi della Germania nazista: Leonard Walder, ufficiale della Wehrmacht, incappa suo malgrado in un’operazione segreta. Inseguito e ricercato trascorrerà il periodo dell’immediato dopoguerra fuggendo, spia e spiato, e la sua storia personale si intreccerà con il tragico esito del conflitto.

Edito da: EDIDA di Stefano Angelo e Lamberto Salucco

 

A questo link

Annunci