Sebastiano Vassalli “La notte della cometa” recensione

Un buon libro, un bel libro. La notte della cometa di Sebastiano Vassalli è entrambe le cose. Si legge come un romanzo biografico, ma è di più, racconta un uomo, un poeta, il poeta “pazzo” di Marradi: Dino Campana.

Scritto nel lontano 1984 resta un romanzo – verità sulla vita di Dino Campana

Vai alla recensione di Salvina Pizzuoli

Vai alla presentazione dei Canti Orfici

Annunci

Da La Lettura Il Corriere Raffaella Romagnolo “Destino”

Una giovane tradita dal fidanzato (con la migliore amica) s’imbarca per New York nel 1901, fa fortuna e torna nella terra d’origine, fra Liguria e Piemonte. Dove nel frattempo gli eventi hanno fatto il loro corso. Con lieto fine           continua…

Vai alla recensione di Ermanno Paccagnini