Giancarlo De Cataldo “Un cuore sleale” presentazione

Ritorna, a poca distanza dal romanzo “Io sono castigo”, l’affascinante Manrico Spinori della Rocca, sostituto procuratore, il “contino”, amante della musica lirica, affiancato dalla sua squadra al femminile dovrà affrontare un nuovo caso: la scomparsa di Ademaro Proietti durante un’escursione a Ponza e ritorno sul suo motor yacht, il Chiwi; probabilmente, denuncia la famiglia, è caduto in acqua, presumibilmente dopo aver bevuto molto mentre i tre figli e il genero Brian dormivano.

Ma quando il mare restituirà il corpo dell’uomo con i segni di una forte botta alla nuca, la situazione cambia aspetto confermando i primi dubbi sorti nella mente del Pm: non più una scomparsa bensì un possibile omicidio anche se la famiglia insiste a chiamarlo un disgraziato incidente. Ma è con un nuovo cadavere che le indagini prenderanno la giusta piega.

A questo link un estratto

Dello stesso autore su tuttatoscanalibri:

Io sono il castigo

Quasi per caso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.