Da La Lettura del Corriere: Fabio Stassi “Ogni coincidenza ha un’anima”

 

Con il secondo romanzo dedicato a Vince Corso, Fabio Stassi alza l’asticella. Il protagonista, che ha scoperto le doti curative della lettura, indaga su un malato di Alzheimer.

…un Vince se si vuole pur sempre precario, ma la cui attività di biblioterapeuta — Counselor della Rigenerazione Esistenziale è l’etichetta sulla porta del vecchio lavatoio ristrutturato di via Merulana che scopriremo a fine romanzo aver lasciato il posto a Pronto Soccorso Letterario — pare comunque assai ben avviata quanto a persone che vengono a bussare alla porta di quel suo monolocale, nel quale vive col suo cane muto Django.

Ed è così che l’indagine testuale si alterna con le persone che bussano a chiedere soluzioni ai più impensati problemi…

… continua a leggere la recensione di Ermanno Paccagnini

dello stesso autore:

protagonista Vince Corso, la recensione a “La lettrice scomparsa”, su mangialibri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.