Ottavio Fatica “Vicino alla dimora del serpente” recensione di Maria Anna Patti da Robinson

 

  continua a leggere la recensione

Annunci

Autori Vari “Poesia” edito da Edida

In questo volume,  edito da Edida, sono raccolte poesie scelte tra le molte pubblicate nel corso degli ultimi anni nelle pagine di prosaepoesia.net dal 2014 al 2018.

Ci proponiamo di presentare uno spaccato della poesia di oggi, quella che per forma compositiva e per le tematiche trattate restituisce vividi frammenti della società attuale.

Chi è poeta?

Chi sa ascoltare ed esprimere il proprio mondo interiore come moto dell’animo e come riverbero di quello fuori da sé, in modo semplice, spontaneo e intuitivo, come sosteneva Montale ne “I limoni” e in “Non chiederci la parola” o lo stesso Corazzini in “Desolazione del povero poeta sentimentale”.

La poesia è un’arte speciale che sa scuotere o risvegliare sentimenti sopiti, riflessioni e sorrisi amari e commozioni che placano perché commuovono e soprattutto comunica nell’immediatezza, proprio come una rappresentazione figurativa della quale si coglie l’insieme con un unico sguardo.

Cosa canta il poeta di oggi?

I temi che gli Autori hanno sentito il bisogno di esprimere, nella configurazione grafica prescelta, nella musicalità voluta, nella preferenza lessicale accordata al proprio messaggio spontaneo e diretto, sono stati raggruppati sotto quattro temi che ci sono sembrati pertinenti a designarne il contenuto: “Forme d’amore”, “Donne”, “Panorami”, “Pensieri”, “Riverberi” e abbiamo voluto riconoscere ai versi inseriti in ciascun gruppo il compito privilegiato di rispondere alla domanda.

Salvina Pizzuoli

Autori

Camellini Capitani Ermini Flussi Cattani Gabbia Gianassi Guidoni Habouss Montella Miselli Rana Roggio Savelli Tenaglia Villa Zella

Il disegno di  copertina è di Cristina Conticelli

Dello stesso Progetto per la prosa

Racconti racconti racconti. Corti, con brivido, fantastici.

Li trovi su Amazon:

Poesia

Racconti racconti racconti

 

“Epitaffi greci. La Spoon River ellenica di W. Peek ” da Il Venerdì La Repubblica 19 aprile

Con il testo a fronte, raccoglie le epigrafi sepolcrali greche, dall’età arcaica a quella cristiana, di Werner Peek, epigrafista tedesco, pubblicate nel 1955, tradotte e commentate da Franco Mosino, grecista; la revisione e l’introduzione sono curate da Emanuele Lelli con un gruppo di studenti del Liceo Tasso di Roma. Prefazione di Giulio Guidorizzi

Poeti e Poesia su tuttatoscanalibri

Dino Campana “Canti Orfici”

 

Sebastiano Vassalli “La notte della cometa” recensione di Salvina Pizzuoli (biografia-racconto sulla vita di Campana)

 

Alfred Douglas “L’amore che non osa”

Edgar Lee Masters “Antologia di Spoon River”

Alda Merini “Vuoto d’amore”

Dal Corriere della Sera: Nella Nobili “Ho camminato nel mondo con l’anima aperta” recensione

Cees Nooteboom “L’occhio del monaco”di Cees Nooteboom

Tiziano Scarpa “Una libellula di città”

 

Cees Nooteboom “L’occhio del monaco” dal Diario di scrittura di tuttolibri una pagina di Cees Nooteboon

Dal  Diario di scrittura di tuttolibri:

di Cees Nooteboom

Il poeta è come un druido
ascolta il respiro del mondo

  Non importa che la poesia sia triste o comica, oscura o luminosa: deve semplicemente esistere perché dà voce al mistero della vita

 

 

 

 

continua a leggere l’articolo di Cees Nooteboom

Sebastiano Vassalli “La notte della cometa” recensione

Un buon libro, un bel libro. La notte della cometa di Sebastiano Vassalli è entrambe le cose. Si legge come un romanzo biografico, ma è di più, racconta un uomo, un poeta, il poeta “pazzo” di Marradi: Dino Campana.

Scritto nel lontano 1984 resta un romanzo – verità sulla vita di Dino Campana

Vai alla recensione di Salvina Pizzuoli

Vai alla presentazione dei Canti Orfici