I disegni di Mauro Moretti in mostra al Quadro o,96 a Fiesole fino a settembre

Ci piace segnalare ai nostri lettori la mostra dei disegni del noto illustratore Mauro Moretti a Fiesole al Quadro o,96

 e alcuni dei volumi Edida che si pregiano del suo inconfondibile tratto

Presentazione di Joel Vaucher de-la-Croix su Cultura Commestibile del 15 giugno 2019

I libri Edida, in cartaceo e in ebook, illustrati da Mauro Moretti che potete trovare recensiti sul Sito e in vendita su Amazon

Annunci

Mauro Bellei “Mille case per mille storie” un libro-gioco per bambini, presentato dall’autore su tuttolibri La Stampa

Cari bambini scatenate la fantasia
costruitevi la casa che volete

Un libro-gioco per montare, smontare ripopolare le dimore di 7 celebri architetti I disegni di Le Corbusier o Renzo Piano abitati da giraffe e astronauti

di Mauro Bellei su tuttolibri La Stampa

Cristina Núñez Pereira “Emozionario. Dimmi cosa senti” edizione illustrata, Nord Sud Edizioni

Opinioni dei lettori: di Adriana Casalegno

Con l’ ‘Emozionario’ ci si può addentrare nel paesaggio delle sensazioni, da soli o in compagnia. Basta lasciare in giro questo attraente libro per sfogliarlo, consultarlo quando si è richiamati dalla frase di  copertina ‘dimmi cosa senti’.
Le emozioni si affacciano in palloncini tondi e corrono lungo un filo sottile. Sono tante, 42 voci. Ognuna ha il suo numero di pagina e lì la sua narrazione, il suo disegno, i suoi colori.
La timidezza è rosa e rossa, un gentile uccellino blu fa capolino tra tazze di tè. L’ira, invece, ha pennellate di rosso acceso, lingue di fuoco attorno ad un piccolo mostro e, sullo sfondo, scivola nel marrone. Allora si può anche seguire la frase: ‘di che colore mi sento’ e cercare il proprio nelle immagini realizzate da tanti bravissimi illustratori.
Le sensazioni non sono perenni e non sono solitarie, si può continuare a stare con loro finché ci si riconosce. Più tardi, domani, sarà un’altra emozione o forse due, magari di opposta natura, come accadde a Tebaldo. Tebaldo, cugino di Giulietta, al ballo mascherato riconobbe il nemico Romeo dalla voce. Non poté attaccarlo lì a casa dello zio e pensò: “la pazienza costretta ad incontrarsi con la collera che vuole erompere ad ogni costo mi fa tremare il corpo per il contrasto della loro natura”.
Cercare, leggere, scoprire, parlare di emozioni e delle loro relazioni fa parte della conoscenza di sé e via via si comprendono le emozioni altrui, quelle dei compagni e, nel tempo, anche quelle di Tebaldo e di tanti altri personaggi.

Dai 3 anni ai 10 con i più grandi, dai 10 in poi per tutti.

Stefano D’Ambrosio “L’astronauta” edizioni Edida per i più piccoli

Per i più piccini, anche in versione cartacea “L’astronauta”su Amazon

scritto e illustrato da Stefano D’ambrosio.

Non è facile adattarsi ai cambiamenti, soprattutto per i piccoli, ma Roberto, il protagonista della storia, sa  manifestare le proprie emozioni e il vissuto disegnandoli

Per i più piccoli a partire dai 5 anni in su.

Per saperne di più

 

Nadia Terranova, Ofra Amit “Bruno. Il bambino che imparò a volare” Edizioni Orecchio Acerbo

Opinioni dei lettori: di Adriana Casalegno

È a storia finita, finemente illustrata da Ofra Amit, che, nelle ultime 2 pagine, scopriamo chi era Bruno. Bruno Schulz, lo scrittore, disegnatore, giornalista ebreo polacco.

Libro elegante. Una storia narrata e illustrata con coraggio, come accade ai testi poetici. Una lettura per bambini e non.

Dai 10 anni  ai 100

Continua a leggere Opinioni dei lettori: di Adriana Casalegno

“La Furia di Banshee” di Jean Francois Chabras disegni di David Sala Gallucci Edizioni

Le opinioni dei lettori 

Libro prezioso. Si sfoglia trovandosi in  conflitto tra due desideri. Fermarsi, sgranare gli occhi sulle curatissime ed affascinanti illustrazioni o correre, correre sospinti dalle parole per capire cosa sta accadendo?
A ripensarci ci si accorge che i colori brillanti, le forme anche insolite sono in continuo movimento. A ripensarci  ci si accorge  che i disegni si accordano con le frasi, con quelle lettere che vanno, vanno dritte per fermarsi  quando, d’improvviso,  arriva la ragione di tutta quella fretta.
E allora se così bene suonano assieme questi due mondi di desideri, questi due mondi per grandi e piccini, si può  ricominciare, ritornare al veloce incanto di un giro di giostra  con Banshee, la potente maga irlandese, e la sua furia. Così, per farsi portare e, al tempo stesso, per cercare  il proprio ritmo personale.
Formato perfetto, anche da tavolo.
Dai 5 anni ai 100

di Adriana Casalegno