Franco Cardini “Lawrence d’Arabia” recensione da Il Venerdì La Repubblica 3 gennaio

[…]nato come una serie di trasmissioni radiofoniche, lo storico compie proprio un viaggio nell’enigma, in quella “sorta di sfinge” che fu il colonnello inglese, nato nel 1888 e morto nel 1935 in un incidente di moto, sua grande passione. Chi era in realtà, Lawrence? Erudito, mitomane, eroe, spia, doppiogiochista, “paradossale cultore dell’eccesso attraverso la rinunzia?” Le risposte in questo notevolissimo ritratto,(da AI.Ri. Il Venerdì La Repubblica)

 

 

vedi anche l’intervista di Paolo Mieli a Franco Cardini  su Lawrence d’Arabia   

e anche

vedi anche l’intervista a Franco Cardini su Lawrence d’Arabia