Ken Follett “I pilastri della terra”

Su Amazon in ebook 7,9

in cartaceo 13,50

Uno dei più letti e acclamati romanzi storici del secolo scorso. Pubblicato nel 1989 racconta l’Inghilterra del XII secolo attraverso una miriade di personaggi e l’intreccio della storia delle loro vite che  ruotano attorno al fulcro rappresentato dalla costruzione di una cattedrale gotica, tra soprusi, angherie, tragedie, guerre, ma anche aspirazioni e ambizioni creative.

 

Dalla quarta di copertina

Un mistery, una storia d’amore, una grande rievocazione storica: nella sua opera più ambiziosa e acclamata, Ken Follett tocca una dimensione epica, trasportandoci nell’Inghilterra medievale al tempo della costruzione di una cattedrale gotica. Intreccio, azione e passioni si sviluppano così sullo sfondo di un’era ricca di intrighi e cospirazioni, pericoli e minacce, guerre civili, carestie, conflitti religiosi e lotte per la successione al trono. Con la stessa, infallibile suspense che caratterizza tutti i suoi thriller, Follett ricrea un’epoca scomparsa e affascinante. Foreste, castelli e monasteri sono l’avvolgente paesaggio, mosso dai ritmi della vita quotidiana e dalla pressione di eventi storici e naturali entro il quale per circa quarant’anni si confrontano e si scontrano le segrete aspirazioni e i sentimenti dei protagonisti – monaci, mercanti, artigiani, nobili, fanciulle misteriose – vittime o pedine di avvenimenti che ne segnano i destini e rimettono continuamente in discussione la costruzione della cattedrale. Una grande storia di ambizione e tradimento, coraggio e dedizione, amore e vendetta, in cui si ritrova tutta l’impeccabile arte di narrare di uno dei più amati scrittori contemporanei.

Su Mangialibri la recensione di Simona Biancalana

Come inizia

Annunci